MMM 2017 e il territorio

Pedalar non basta,  bisogna anche guardar!

Poco dopo l’abitato di Este, vi troverete nuovamente sugli argini e attraverserete la località “Sostegno”. Qui vi sono tre corsi d’acqua paralleli, che scorrono su livelli diversi. Fermatevi un attimo proprio sul ponte sullo scolo Comuna-Lozzo. Noterete che questo è decisamente più basso del Canale Bisatto (quello più vicino ai colli) e del Frassine. Attraverso un sifone, lo scolo Comuna-Lozzo passa sotto il piccolo tratto che mette in comunicazione gli altri due canali.

Nelle foto storiche vedete i lavori per la costruzioni del sifone in pieno “ventennio”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Proseguendo lungo il percorso, pedalerete a fianco del Frassine, prima Guà e ancor prima Agno.

Da un pò di anni, questo corso d’acqua è sulle cronache quotidiane.

Nel 2010, in seguito ad abbondanti precipitazioni nella zone pedemontana, vi fu una rotta dell’argine destro (vi pedalerete sul sinistro) che allagò tutta la zona compresa tra il fiume e la statale che collega Montagnana ad Este.

nel circoletto, la zona della rotta, in rosso il percorso della MMM

Oggi, il Frassine è tornato alla ribalta per la questione PFAS (sostanze perfluoro alchiliche).

Non mi dilungo, basta cercare in rete per trovare molta documentazione.

Buona pedalata!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.