ULTIME NEWS VTT 2018

07/08/2018

Novità corposa che spero di ufficializzare quanto prima relativamente al secondo ristoro che vede il supporto di un noto marchio sportivo.

Terminate le ricognizione corpose, non ci resta che fare una visita in alcuni punti per verificare i passaggi in brevi tratti “sconosciuti”.

Confermate le novità nel tratto tra Brendola e Piovene Rocchette con lo scavallamento della dorsale Priabona-Zovo salendo da Cornedo.

Confermato anche il tratto tra Asiago e Marostica con tratti nuovi e molto belli.

Riassumendo il VagoTorno Tour 2018:

  • sezione iniziale Baone-Toara lungo ciclabili e strade secondarie
  • sezione Berica con salita a Toara e attraversamento dei Berici
  • sezione Brendola-Cornedo principalmente su percorsi ciclabili anche sterrati
  • sezione prealpina tra Cornedo e Schio con continui saliscendi
  • sezione Schio-Pedescala su strade secondarie e ciclabili con tratti sterrati
  • sezione Altopiano di Asiago su strade provinciali e secondarie con tratti di sterrato
  • sezione Marostica-Colli Euganei su strade secondari e ciclabili con tratti sterrati
  • sezione Colli Euganei con saliscendi, strade secondari e brevi tratti ciclabili anche sterrati.

La salita più lunga è quella di Pedescala verso Rotzo con 12 chilometri di salita e poco più di 600 m di dislivello.

Le pendenze più arcigne le troverete nel tratto iniziale tra Cornedo e Schio

I tratti sterrati sono facilmente percorribili con la normale bici da strada (consigliati copertoncini da 28)

I chilometri saranno 300 per un dislivello attorno ai 3500m