Vagotorno Tour

Nello spirito di VagoTorno, vi proponiamo un’altra avventura ciclistica nel Veneto centrale.

300km non sono di certo pochi e l’obiettivo di chiuderli in giornata, rende il VagoTorno Tour una bella sfida di fine estate.

1-2 SETTEMBRE 2018

Nel massimo rispetto dell’ambiente che ci ospita, cercando di passare il più Inosservati possibile!

Nè forte, Nè piano,

ma lontano!

10/08/2018

Questo il percorso al 90%

Punti di controllo:

  1. alla fontana di Toara (40esimo km circa)
  2. al Buso della Rana (90esimo km circa), anche ristoro
  3. sul Monte Corno (155esimo km circa), anche ristoro
  4. al Decathlon di Torri di Quartesolo (240esimo km circa), anche ristoro e assistenza meccanica
  5. su a Quota 101 (270km circa)

ISCRITTI

  1. Muraro Walter
  2. Colcera Marco
  3. Ferro Claudia
  4. Favero Gianni
  5. De Zorzi Mario
  6. Pasqualin Damiano
  7. Seghetti Simone
  8. Baraga Stefano
  9. Santi Massimiliano
  10. Turato Fabio
  11. Magro Michele
  12. Simionato Manuele
  13. Dotto Saimon

ULTIME NEWS

07/08/2018

Novità corposa che spero di ufficializzare quanto prima relativamente al secondo ristoro che vede il supporto di un noto marchio sportivo.

Terminate le ricognizione corpose, non ci resta che fare una visita in alcuni punti per verificare i passaggi in brevi tratti “sconosciuti”.

Confermate le novità nel tratto tra Brendola e Piovene Rocchette con lo scavallamento della dorsale Priabona-Zovo salendo da Cornedo.

Confermato anche il tratto tra Asiago e Marostica con tratti nuovi e molto belli.

Riassumendo il VagoTorno Tour 2018:

  • sezione iniziale Baone-Toara lungo ciclabili e strade secondarie
  • sezione Berica con salita a Toara e attraversamento dei Berici
  • sezione Brendola-Cornedo principalmente su percorsi ciclabili anche sterrati
  • sezione prealpina tra Cornedo e Schio con continui saliscendi
  • sezione Schio-Pedescala su strade secondarie e ciclabili con tratti sterrati
  • sezione Altopiano di Asiago su strade provinciali e secondarie con tratti di sterrato
  • sezione Marostica-Colli Euganei su strade secondari e ciclabili con tratti sterrati
  • sezione Colli Euganei con saliscendi, strade secondari e brevi tratti ciclabili anche sterrati.

La salita più lunga è quella di Pedescala verso Rotzo con 12 chilometri di salita e poco più di 600 m di dislivello.

Le pendenze più arcigne le troverete nel tratto iniziale tra Cornedo e Schio

I tratti sterrati sono facilmente percorribili con la normale bici da strada (consigliati copertoncini da 28)

I chilometri saranno 300 per un dislivello attorno ai 3500m

Primo giro di ricognizione

Il percorso ricalca in garn parte quello proposto nella prima edizione con la differenza sostanziale del verso di marcia che è invertito.

Quindi dal centro di Baone (PD) si partirà lungo l’anello dei Colli Euganei costeggiando i versanti sud e poi ovest dei Colli per dirigersi verso i Colli Berici che si attraverseranno, toccando il lago di Fimon, per dirigersi verso Arzignagno.

Pedalando lungo la ciclabile dell’Agno si risale fino a Valdagno per poi attraversare la dorsale in prossimità del passo Zovo. Si scende verso Schio per poi imboccare la bella ciclabile che porta lungo il vecchio tracciato della ferrovia da Piovene Rocchette ad Arsiero dove si passerà l’Astico per attaccare la salita di Pedescala che porterà in cima all’Altopiano di Asiago. Si passerà per Roana e in prossimità di Canove si imboccherà la ciclabile della vecchia ferrovia fino ad Asiago. Da asiago si risale verso il Barenthal su da prima strada asfaltata e poi su ampia strada sterrata fino a Monte Corno. Si scende in direzione Calvene por poi puntare verso Mason Vicentino. Si punta al Brenta fino ad imboccare la scorrevole ciclabile del Brenta che porterà i partecipanti fino a Padova. Da Padova si rientra inizialmente lungo il canale Battaglia per finire con qualche sali-scendi a sorpresa nei ritrovai Colli Euganei.

Cos'è

Randonnèe su strade secondarie e sterrate.

Prova del campionato italiano Rando OffRoad Ari Audax.

Riservata a ciclisti amatori tesserati.

Vige il regolamento fuoristrada ARI che potete leggere cliccando qui

Regolamento Campionato Italiano OffRoad ARI AUDAX

Info

Costo: € 10

Partenza: alle ore 21:00 di sabato 1 settembre presso piazza 25 aprile a Baone (PD)

Tempo max: per conseguire il brevetto K300 è necessario arrivare entro le ore 24:00 di domenica 2 settembre.

Punti di Controllo/ristoro: previsti 2 controlli/ristoro + 2 controlli autogestiti.

Possibilità di mangiare prima della partenza e dopo l’arrivo presso la trattoria Venier di Baone.

Ai finisher verrà inviata via posta la TOPPA celebrativa dell’evento

 

Per qualsiasi informazioni contattateci via mail o inviate un messaggio nella nostra pagina Facebook

[ti_icon icon=”ti-facebook” text=”Pagina Fb VagoTorno” link=”https://www.facebook.com/vagotorno/” size=”medium” style=”icon-left” text_color=”blue” background_color=”blue” icon_color=”blue”]

Percorso

Unico percorso di 300km per circa 3500m di dislivello.

Partenza e arrivo a Baone (PD)

Si toccheranno i Colli Euganei, Colli Berici, le pendici della prealpi vicentine e l’Altopiano di Asiago.

Si pedalerà lungo tratti ciclabili sterrati e strade secondarie.

La traccia definitiva verrà inviata via mail

 ai partecipanti una settimana prima dell’evento.

IMPORTANTE

Vista la partenza in notturna è INDISPENSABILE avere tutto il necessario per la propria visibilità, pertanto sarà obbligatorio dotarsi di:

gilet o bretelle ad alta visibilità

luce anteriore bianca

luce posteriore rossa

Chi si presentasse al via sprovvisto di uno dei dispositivi sopraelencati, non verrà ammesso alla randonnèe.

 

Registrazione

La registrazione si può effettuare via mail mandando i dati anagrafici e di tesseramento

all’indirizzo

vagotorno@gmail.com 

indicando:

Nome, Cognome,

Data e luogo di nascita,

Indirizzo di residenza,

N° tessera, Società di appartenenza

Prenotazione pranzo prima/dopo la rando.

o in alternativa

  inviare un messaggio Whatsapp 

con foto della tessera valida per l’anno 2018, indicando gli stessi dati anagrafici e l’eventuale prenotazione dei pasti al numero 3287468301

Pagamento

 

Semplicemente pagando direttamente la quota di 10 euro

presso la casetta di legno in piazza 25 aprile a Baone

dalle 16:00 alle 22:00 di sabato 1 settembre!